ARCIGAY. Aggregazione e cultura per rompere l'isolamento, combattere pregiudizi, affermare i propri diritti, conquistare una migliore qualità della vita (1980-1989)

Tipologia
Manifesto a colori
Datazione
Data (testuale):
1980 - 1989
Numerazione provvisoria
Prefisso:
MANIFESTI
Numero:
282
Identificativo di origine
393 - CAS sd 037
Materiali
Carta
Tecnica
Serigrafia
Dimensioni
Larghezza:
25 cm
Altezza:
45 cm
Link esterni
Titolo
ARCIGAY. Aggregazione e cultura per rompere l'isolamento, combattere pregiudizi, affermare i propri diritti, conquistare una migliore qualità della vita (1980-1989)
Tipologia titolo
originale
Descrizione

Manifesto a colori, serigrafia, 45x25 cm, 1980 - 1989

ARCIGAY - Associazione Lesbica e Gay Italiana

 

Slogan:

ARCI GAY. Aggregazione e cultura per rompere l'isolamento, combattere i pregiudizi, affermare i propri diritti, conquistare una migliore qualità della vita. ARCI GAY trova la sua collocazione nel movimento per i diritti civili, della liberazione sessuale, per una migliore qualità della vita. Si propone:

- sul piano culturale di sviluppare il tema della "diversità" nell'intento di vincere fobie e progiudiziche essa suscita, per effetto della cultura dominante tesa a imporre uniformità, ruoli definiti/definitivi, stereotipi;

- sul piano pilitico di stimolare partiti, istituzioni, forze sociali all'acquisizione delle sessualità quale questione "politica", non più eludibile in un progetto globale di alternativa;

- sul piano etico di chiarire la differenza tra "liberalizzazione del sesso" e "liberazione sessuale" in quanto la prima suona permissivismo, sesso facile ma banalizzato, mercificato. La seconda, invece, come una sorta di "igiene mentale" tendente a ricreare un sentire pulito non malizioso e volgare riguardo alla sfera sessuale.

Relazioni